Che cosa fare (e che cosa non fare) dei dati INVALSI

Autori

  • Alberto Sobrero Università del Salento

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.2704-8128/10850

Parole chiave:

prove standardizzate, politiche scolastiche, dati sulla didattica

Abstract

Il contributo passa in rassegna il dibattito sviluppatosi nella stampa dopo la pubblicazione dei dati delle prove INVALSI di italiano nel luglio 2019, mettendo in evidenza le interpretazioni sommarie o del tutto fuorvianti offerte da opinionisti. Nella seconda parte, fornisce alcuni primi spunti su come interpretare correttamente i dati offerti dalle prove INVALSI sulle competenze linguistiche e renderli un valido strumento di miglioramento della didattica.

Downloads

Pubblicato

2020-05-15

Come citare

Sobrero, A. (2020). Che cosa fare (e che cosa non fare) dei dati INVALSI. Italiano a Scuola, 2(1), 131-142. https://doi.org/10.6092/issn.2704-8128/10850

Fascicolo

Sezione

Discussioni ed esperienze didattiche